RAGALZI Sergio - MEB Arte Studio

Vai ai contenuti

Menu principale:

RAGALZI Sergio

Sergio RAGALZI
Torino, 1951

Mostre presso la MEB Arte Studio:

2017
Sergio Ragalzi - Opere 1985-1999 (Mostra personale / Solo Exhibition)
2018
Sergio Ragalzi - Scimmie (Mostra personale / Solo Exhibition)


Biografia / Biography


Sergio Ragalzi nasce nel 1951 a Torino dove tuttora vive e lavora. Esordisce sulla scena dell’arte italiana nel 1984 con Extemporanea, la mostra che consacra la riapertura della galleria romana l’Attico di Fabio Sargentini, galleria che gli dedicherà negli anni numerose personali. Nel 1985 partecipa alla mostra Anniottanta alla galleria d’Arte Moderna di Bologna, lo stesso anno viene invitato al Museo de Arte di San Paolo del Brasile e alcune sue opere verranno presentate nella mostra L’Italie Aujourd’hui al Centre Nazionale d’Art Contemporain di Nizza, curata da A.B. Oliva, Maurizio Calvesi, Antonio Del Guercio, Filiberto Menna. Nel 1986 partecipa alla mostra itinerante Francoforte-Hannover-Vienna Aspekte der italienischen Kunst 1960 - 1985 curata da Renato Barilli. Nel 1996 partecipa alla XII Quadriennale d’Arte al Palazzo delle Esposizioni a Roma. Nel 1997 vince il Premio della Camera dei Deputati,per l’occasione verrà acquisita una sua opera per la collezione della Camera che nello stesso anno gli dedica un catalogo e una mostra personale. Nel 2001 le sue sculture vengono esposte alla mostra La scultura italiana del XX secolo, Italia in Giappone 2001 - 2002 nei tre musei d’arte moderna giapponesi di Ibaraki, Yokoama e Kagoshima. Nel 2007 viene organizzata un sua mostra antologica negli spazi della fabbrica Pagliero a Castellamonte. Quattro sono le mostre personali più signifi cative del 2008: Acquario alla galleria Allegretti di Torino, Voliere alla Galleria Delloro di Roma, Due insetti neri al Castello di Rivara, e Pioggia Nera a Milano, da Grossetti Arte Contemporanea. Nel 2010, l‘installazione Genetica 2093 è presentata presso gli spazi dell‘Auditorium di Roma, al SuperstudioPiù a Milano, presso la Lucas Carrieri Art Gallery di Berlino in occasione della 6th Berlin Biennale of Contemporary Art, a Torino in via Palazzo di Città e presso il Castello di Rivara. La stessa installazione Genetica 2093 è presentata a Roma, nel Settembre 2010, negli spazi del MACRO.

Sergio Ragalzi was born in 1951, in Turin, where he still lives and works. His début on the artistic Italian scene is in 1984 with Extemporanea, the exhibition which marks the re-opening of the legendary roman gallery l’Attico by Fabio Sargentini, which would dedicate to Ragalzi many personal exhibitions in the years to come. He takes part to the exhibition Anniottanta at the Modern Art Gallery in Bologna in 1985. That same year he is invited to the Museo de Arte in Sao Paulo, Brasil, and some of his works are presented at L’Italie Aujourd’hui, exhibition hosted by the Centre Nazionale d’Art Contemporain in Nice and in 1986 he takes part to the Frankfurt-Hannover-Wien travelling exhibition Aspekte der Italienischen Kunst 1960/1985, curated by Renato Barilli. In 2001, his sculptures are presented at the exhibition Italian sculpture in the 20th-Century, Italy-Japan 2001-2002, which is hosted at the three Japanese modern art museums in Ibaraki, Yokoana and Kagoshima. An anthological exhibition is organised at the industrial premises of Pagliero, in Castellamonte (Turin), in 2007. The most signifi cant personal exhibitions in 2008 are: Acquario at Allegretti gallery in Turin, Voliere at Delloro gallery in Rome, Due insetti neri at Rivara Castle and Pioggia Nera at Grossetti Contemporary Art in Milan. In 2010, the installation Genetica 2093, was presented at the Auditorium of Rome, at the SuperstudioPiù in Milan, at the Lucas Carrieri Art Gallery within the 6th Berlin Biennale of Contemporary Art, in Via Palazzo di Città in Turin and at the Castello di Rivara. In September 2010, the installation Genetica 2093


Mostre Personali / Solo Exhibitions


1982
Galleria Alberto Weber, Torino, testo di Maria Luisa Frisa;
1983
Galleria Artra Studio, Milano;
1984
Relitti sessuali, L’Attico, Roma, testo di Emilio Villa;
1986
Ombre atomiche, Galleria Franz Paludetto, Torino, testo di R. H. Fuchs;
Galerie Samia Souma, Parigi;
1988
Sculture ombre, L’Attico, Roma;
Castello di Rivara, Rivara;
Metamorfosi, Studio Cannaviello, Milano;
1989
Farfalle notturne, Fuxia Art, Verona;
1990
Impronte kafkiane, L’Attico, Roma, testo di Achille Bonito Oliva;
Insetti, Galleria Cannaviello, Milano, testo di Elena Pontiggia;
1991
Farfalle bianche, Fuxia Art, Verona, testo di Barbara Bertozzi;
Farfalle notturne, Galleria Galliani, Genova, testo di Matteo Fochessati;
Insetti, Effe Arte Contemporanea, Lecco, testo di Elena Pontiggia;
1992
Corpi, Tauro Arte, Torino, testo di Enrico Crispolti e Luca Beatrice;
Corpi, Opere su Carta, Free Art, Torino;
Repetto e Massucco, Acqui Terme, testo di Enrico Crispolti;
1995
Corpi, Virus – Insetti – Farfalle –Grovigli, Galleria Marella, Sarnico (Bergamo);
1996
Martiri e Santi, L’Attico, Roma, poesia di Marco Bordini;
Palm’arte. Locarno, a cura di Luigi Cavadini;
1997
Premio Camera dei Deputati, Chiostro di Vicolo Valdina, Roma, testo di E. Crispolti;
Via degli Artisti, Associazione Circolo Palazzo Giovine, Torino;
1998
Galleria Marella, Sarnico (Bergamo);
Nuovi dipinti, Castello di Rivara (Torino);
1999
Genetica 2093, Grossetti Arte Contemporanea, Verona, testo di Luca Beatrice;
Il disegno malato, 41 Arte Contemporanea, Torino, testo di Luca Beatrice;
2001
Kloni, Galleria Francesco Girondini, Verona, testo di Roberto Lambarelli;
Kloni, Galleria Bruno Grossetti, Milano;
2002
Outside, Palazzo Bricherasio, Torino, a cura di Guido Curto;
2003
Scimmie, L’Attico, Roma;
2004
Visioni, 41 Arte Contemporanea, Torino;
Inumano, Senza titolo, Roma;
2006
Il male di vivere, Galleria Carlina, Torino, testo di Marisa Vescovo;
2007
L’urlo, quindici dipinti, L’Attico, Roma;
Antropomorfo, 1984-2007. Fornace di Castellamonte, Fabbrica Pagliero, Torino, con uno scritto inedito di M.Vescovo;
2008
Acquario, Allegretti Contemporanea Torino.Testo di E.Crispolti;
Voliere, Galleria Delloro,Roma. Testo di E.Crispolti e A. Rubini;
Due insetti neri, Centro Arte Contemporanea,Castello di Rivara, Torino;
Pioggia nera, Grossetti Arte Contemporanea, Milano;
2010
Genetica 2093, MACRO Roma; Castello di Rivara (Torino); Via Palazzo di Città, Torino;
Auditorium della Musica, Roma; Nuraghe Losa Abbasanta, Oristano;
Erotiche, Lucas Carrieri Art Gallery Berlino;
Ceramiche e Voliere, Castello di Rivara (Torino);
Nero, Galleria DELLORO, Roma;
2011
Nero Galleria Allegretti, Torino;
Sfingi, Galleria L’attico Roma, Testo di Enrico Crispolti;
2012
Nature, Spazio Borgogno, Milano;
Madre, Galleria Carlina, Torino;
MadreOro, Galleria Rolando Anselmi, Berlino;
2013
Erotica, Associazione Culturele Senzatitolo, Roma;
Totem e Tabù, Libreria, Diagonale, Roma, Testo di Claudio Risè;
2014
Origine, Galleria Franz Paludetto, Torino;
2016
Farfalle Erotiche, Studio Fornaresio, Torino;
2017
Caos, Spazio Borgogno, Milano;
Sergio Ragalzi - Opere 1985-1999, MEB Arte Studio, Borgomanero (NO);



Mostre Collettive / Selected Group Exhibitions


1978
Artisti torinesi per Gramsci, Palazzo della Regione, Torino;
Forma – Struttura – Superfi cie - Spazio – G. Pintor, Unione Culturale, Torino;
1980
Il Disegno e altre cose, Libreria Agorà, Torino;
1982
“Settimo cielo”, Spazio Mulino Feyles, Torino, testo di Marisa Vescovo;
“Le montagne nere”, Galleria Marco Noire, Torino;
Territorialità dell’arte, Capo d’Orlando, Messina, testi di Eva Di Stefano e SimonettaLux;
L’Aura, Galleria Alberto Weber, Torino;
1983
Specchi e Rifl essioni, Galleria Vivita, Firenze;
Terra Vecchia, Palazzo del Carmine, Frasso Telesino;
Premio Castello Svevo, Termoli, testo di Flavio Caroli;
Giornate di lettura, Palazzo Pretorio, Certaldo, testo di Massimo Carboni;
1984
Galleria Gianfranco Zani, Asti;
“L’occhio del cielo”, Casa del Mantegna, Mantova, testo di Marisa Vescovo;
Extemporanea, L’Attico, Roma, testi di P. Bucarelli, V. Rubiu, A. Bonito Oliva, R. Lambarelli, F. Menna;
Forum, Zurigo;
La Mostra Bianca, L’Attico, Roma, testo di Maurizio Calvesi;
1985
L’Italie Aujourd’hui, Centre Nazionale d’Art Contemporain, Nizza, testi di A. B. Oliva, Maurizio Calvesi, Antonio Del Guercio, Filiberto Menna;
La Nuova Scuola Romana, Galerie Bleich Rossi, Graz;
Arte in cornice, L’Attico, Roma, testo di Maurizio Calvesi;
Giovani Pittori Italiani, Museo de Arte de São Paolo, San Paolo del Brasile, testo di Flavio Caroli;
Anniottanta, Galleria Comunale d’Arte Moderna, Bologna, testo di R. Barilli e F. Caroli;
Nuove trame dell’Arte, Castello Colonna, Gennazzano, testo di A. B. Oliva;
1986
Aspekte der italienischen Kunst 1960 – 1985, a cura di Renato Barilli e Flavio Caroli;
Frankfurter Kunstverein, Francoforte;
Tra cielo e terra, Studio La Città, Verona, testo di G. Cortenova;
Terza biennale di Arte Sacra, “La Croce”, Pescara;
Figurabile, Studio Ghiglione, testo di Achille Bonito Oliva;
Roma Arte Oggi, Break Club, testo di Filiberto Menna e Paolo Balmas;
K.O.I.N.È a nord est, Auronzo di Cadore, Belluno, testo di Boris Brollo;
Ucronos, Museé d’Art et Histoire Caves Sainte. Croix, Metz, testo di Francesco Poli;
1987
Anteprima, L’Attico, Roma;
Ucronia, Ser.Mi.G., Torino;
Equinozio d’autunno, Castello di Rivara;
L’Attico 1957 – 1987, Chiesa S. Nicolò, Spoleto;
Reperti, Le Serre Grugliasco (To), testo di M. T. Roberto;
1988
Contaminazione, Galleria Civica d’Arte Contemporanea, Termoli, a cura di F. Gallo;
1989
Saluti Romani, Fuxia Art e Graffi ti Now, Verona;
Nuove acquisizioni 1989, Galleria d’Arte Moderna, Spoleto;
Materia e simboli, 10 anni di Arte Europea, Palazzo Esposizioni, Faenza, testo di M. Vescovo;
Acquisizioni ’89, PAC, Milano;
Ichor, Galleria 2 e Arte Contemporanea, Suzzara (Mv), a cura di Edda Freddi;
1990
Pizzi Cannella, Nunzio, Ragalzi, Salina – Aktuelle Kunst aus Rom, Mailand;
Turin – Gemalde, Skulpturen, Matildenhohe, Darmstadt;
Hic sunt leones 2, Ex Giardino Zoologico, Torino;
Verba Manent Scripta Volant, Galleria Filippo Fossati, Torino;
1991
Itinerari, Galleria La Scaletta , S. Polo, Reggio Emilia;
Galleria Free Arte, Torino;
La Collezione, Umbertide, Perugia;
All’Etica Arte, Palazzo dei Consoli, Gubbio, testo di M. Crescentini;
Sentieri Selvaggi, Convento di S. Domenico, Spoleto, testi di L. Gentili, P. Ferri, E. Mascelloni;
1992
Avanguardie in Piemonte 1960 – 1990, Alessandria, testi di M. Vescovo, M. Bandini;
V Biennale di Arte Sacra, San Gabriele, Teramo;
Les Liasons dangereuses, L’Attico, Roma, testo di Vittorio Rubiu;
1993
Art is Life, Museo dell’Automobile, Torino, a cura di V. Tomasinelli;
Animal House, L’Attico, Roma, testi di Massimo Carboni e Ludovico Pratesi;
XXXIII Premio Suzzara, Suzzara, Milano, 1° premio;
Piscina Arte Aperta, Piscina (Pinerolo, To);
1994
Venticinquesimo, Studio Cannaviello, Milano;
Que Bien resistes, Galleria d’Arte contemporanea, Arezzo, a cura di E. Crispolti;
Torino anni Ottanta, Unione culturale F. Antonicelli, Torino, a cura di C. Barbero, B. Merz, F. Poli;
1995
Museo d’Arte Italiana 1985 – 1995, Castello di Rivara (Torino)
La Pietra il Ferro, Ozieri, Sassari, testo di Roberto Lambarelli;
Giganti, L’Attico, Roma;
Della Notte, Associazione Culturale Tauro Arte, Torino, a cura di Luca Beatrice e Cristiana Perrella;
1996
Continua, Studio Grossetti, Milano;
Ultime Generazioni, XII Quadriennale d’Arte di Roma;
Acquisizioni, G.A.M., Torino;
1997
Innovazione della scultura italiana 1980 – 1997, Musei Civici, Reggio Emilia, testo di Andrea Del Guercio;
Siti, Villa Carpeneto, La Loggia, Torino, testo di Beatrice Merz;
Al Toro, Galleria Corraini, Mantova
Generazione ’80, ex lanifi cio Bona, Carignano (To), a cura di Tiziana Conti;
La Fabbrica del Vento, ex stabilimento Calissano, Alba (Cn);
1998
Artisti senza vincoli, San Pietro in Vincoli, Torino, testi di Giuseppe Misuraca e Francesco Poli;
1999
Costruire una collezione, nuove acquisizioni 1994 – 1998, G.A.M., Torino, a cura di Riccardo Passoni;
Via della Croce, Comunità dell’Aravecchia, Vercelli, testo di Marco Rosci;
Quaranta carte, Spazio Blu, Roma;
2000
XXXV Premio Vasto, Vasto, Chieti, testo di Enrico Crispolti;
2001
La scultura italiana del XX secolo, Italia in Giappone 2001 – 2002, The Museum of Modern Art, Ibaraki, Kagoshima City Museum of Art, Yokohama Museum of Art, testi di M. Calvesi, L. Caramel, E. Pontiggia, R. Siligato, R. Buono, C. Monferini, A. Imponente, Iuzielli
Artisti di Torino per Mamre, G.A.M., Torino;
Opera Murale in via Ceres 11, Museo di Arte Urbana di Torino, a cura di Edoardo Mauro;
haus am Waldsee, Berlino;
Kunstverein Hannover;
Bregenzer Kunstverein Künstlerhaus – Palais Thurn und Taxis;
Bregenz; Hochschule für angewandte Kunst, Vienna;
Destini incrociati, Castello di Rivara (Torino);
Docks Dora, Torino;
Post-astrazione, Rotonda della Besana, Milano, testi di R. Barilli e F. Caroli;
Entr’acte, Palazzo Albiroli, Bologna, testo di Anna Piacenti;
2002
Nudi Vestiti, L’Attico, Roma;
2003
Torino Contemporanea, Luce e arte, ManifesTO;
2004
Compendium, Barbara Behan Contemporary Art, Londra;
Astrattamente, Grossetti Arte Annunciata, Milano;
Paper Work, Galleria Barbara Behan, Contemporary Art, Londra;
Carta Canta, Opere su carta, Grossetti Arte Annunciata, Milano e Galleria Barbara Behan, Contemporary Art, Londra;
Ausstellung in Faulerbad, Freiburg, Germania;
2005
Altered States of Selfhood, Galleria Barbara Behan, Contemporary Art, Londra;
Corpo Reality, Galleria Mmc, Luka Istarska, Pula Croatia;
2006
Arte in Piemonte 1975/1995, Villa Giulia, Verbania Pallanza;
“Generazione” Velan, Centro d’Arte Contemporanea, Torino;
Il Segno Contemporaneo italiano, Fondazione Museo Venanzo Crocetti, Roma, a cura di Roberto Savi e Fabiana Panichella;
2007
Una Linea Continua, Grossetti Arte Contemporanea, Milano;
Segni, Galleria San Lorenzo, Milano;
Nella Luce, Nell’Ombra, Galleria Senzatitolo, Roma;
2008
Estetica Forma e Segno-Villa Ponti, Arona (Novara) a cura di Carlo Occhipinti;
Storie di matite,Spazio Azimut, World Design Capital Torino 2008 progetto di L. Agostani, con M.Benna e O.Gambari;
Bam Piemonte project Art Design HAKASSOCIATI Arte Contemporanea Villa Giulia Verbania, a cura di Riccaro Ghirardini e Edoardo Di mauro;
Un Anno d’Oro, DELLORO, Arte Contemporanea, Roma;
Disegno Mentale, Grossetti Arte Contemporanea, Milano;
900 Anni in Piemonte, Palazzo Monferrato, Alessandria;
Group Show, Museo Dei Cmpionissimi, Novi Ligure;
2009
Hard Art, Galleria L’Attico, Roma;
2010
XXL-Superstudio Più, Milano;
Ossessivamente, DELLORO Arte Contemporanea, Roma;
2011
Alle Radici della Democrazia- Testimonianze D’’Arte, Palazzo Lascaris, Torino, a cura di Luca Beatrice;
XXIV Festival Internazionale Time Jazz, Berchidda, Sassari, a cura di Giannella De Muro;
2012
Esercizi di Decapitazione, DELLORO Arte Contemporanea, Roma;
Su Nero Nero, Castello di Rivara, (Torino);
Scatola Nera, Allegretti Arte Contemporanea, Torino;
2013
Art Jungle, Giardini della Reggia di Venaria Reale, (Torino), a cura di Francesca Canfora e Daniele Ratti;
2015
Lo Spazio Del Segno, Palazzina Azzurra, San Benedetto Del Tronto, a cura di Antonello Rubini;
So Strong, Riccardo Costantini, Torino, a cura di Silvano Alberi;
Il cuore Sacro Dell’arte, Castello di Moncalieri (Torino), a cura di Edoardo Di Mauro;
2016
Visioni Animali, Sculture d’Arte Contemporanea, Museo Tattile Ancona, a cura di Antonello Rubini;


 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu